medea informatica microsoft
Homepage » contenuti » Software » Microsoft

Microsoft

Nel contesto Microsoft Medea opera nei seguenti ambienti di lavoro:


Windows 7


Il successore di Windows Vista e attuale versione di Microsoft Windows, il quale, pur non introducendo molte nuove funzioni rispetto alla precedente relase, si focalizza maggiormente sul mantenimento della compatibilità per applicazioni e hardware già supportate da Vista, proseguendo sulla scia di innovazione tracciata da quest’ultimo.


 

Windows Server 2008


E’ la versione server equivalente a Windows Vista, e contiene alcune funzioni specifiche per questo tipo di utilizzo quali, ad esempio, la nuova shell ad oggetti Windows PowerShell e l’applicativo Server Manager, che riunisce in un unico luogo di lavoro le funzioni di setup, configurazione e amministrazione dei ruoli del server.


Vuoi sapere i servizi offerti nel Terminal Server di Windows Server 2008?


Windows Vista


Sistema operativo della famiglia Windows successore di Windows XP, rispetto al quale può vantare diverse nuove funzioni e migliorie. Tra queste spiccano di certo una GUI (graphical user interface) task-based (centrata sull'attività da compiere) accattivante chiamata Windows Aero (acronimo di Authentic, Energetic, Reflective, and Open), una versione di esplora risorse denominata Windows Explorer, che rappresenta probabilmente la maggiore evoluzione dai tempi di Windows 95, e un sottosistema grafico evoluto, che, scritto in codice nativo, sfrutta le unità di calcolo 3D delle moderne schede e da luogo, nei sistemi più potenti, ad effetti accattivanti.



Windows XP 


Nato come evoluzione di Windows 2000, viene considerato da tutti, con i suoi 5 anni di longevità, come il sistema operativo più duraturo della famiglia Windows ed è ancora oggi sfruttato da molte utenze sia casalinghe che aziendali per la sua GUI intuitiva, il menù di avvio (Start Menù) riprogettato con nuove funzionalità, la shell Esplora Risorse migliorata e nuove applicazioni di sicurezza.



Hyper – V


La virtualizzazione è la tecnologia emergente che sembra raccogliere interesse soprattutto da parte delle aziende. Essa permette ad un server di gestire i sistemi operativi di più calcolatori, facilitandone la gestione ed ottimizzandone l’utilizzo. In informatica il termine Macchina Virtuale (Virtual Machine) indica per l’appunto un software in grado di creare ambienti virtuali che emulano il comportamento di macchine fisiche ed in cui le applicazioni possono essere eseguite come se interagissero con le stesse. Di tutti gli hypervisor, ovvero i componenti centrali e più importanti dei sistemi basati sulle macchine virtuali, Hyper–V svolge al meglio la propria attività di controllo al di sopra di ogni sistema operativo su processori basati sull’architettura AMD64 (x86-64).



Windows Server 2003


Successore di Windows 2000, questo sistema operativo della serie server di Microsoft ne rappresenta la naturale evoluzione. Ciò è dovuto soprattutto alle nuove funzionalità di Active Directory (come la possibilità di cancellare classi dagli schemi), di Group Policy, di gestione dei dischi e persino di backup dei file aperti.


  Accedi